Siamo a pranzo dai tuoi genitori, c’è tutta la famiglia, saremo una quindicina attorno a questo tavolo, confusione di chiacchiere e urla di bambini. Per fortuna sono riuscito a sedermi accanto a te, almeno ti posso accarezzare la schiena, sfiorare...